Tema attuale: violenza

Nel 2023 in Svizzera sono avvenuti 18 femminicidi con vittime di età compresa tra i 18 anni e gli 80 anni. Inoltre, 4 donne sono sopravvissute fuggendo dai loro aggressori. Nel gennaio 2024 si sono già verificati 3 femminicidi, con vittime di età compresa tra i 27 e i 56 anni (dati aggiornati al 14 febbraio 2024, https://www.stopfemizid.chwww.stopfeminizid.ch /). Oltre alla violenza fisica e psicologica esiste anche la violenza sociale che isola la vittima dalle persone di riferimento come i famigliari o gli amici e la violenza economica, che sottrae o impedisce l’accesso al denaro, oppure che si attua con il ricatto economico, ovvero il denaro in cambio dell’ubbidienza.

Parlarne aiuta

In caso di violenza, è fondamentale uscire dall’isolamento e trovare qualcuno con cui condividere ciò che sta accadendo, cercando di superare la paura.

Confidarsi con qualcuno richiede coraggio, ma aver la possibilità di parlare aiuta e dà sollievo. Rivolgersi al 143.ch – Telefono Amico è un primo passo per condividere le proprie esperienze e, se necessario, acquisire la fiducia per agire concretamente. I volontari, se richiesto, possono dare informazioni e contatti per raggiungere altri servizi presenti sul territorio che possono fornire un aiuto effettivo e, in caso di urgenza, possono allertare i servizi di pronto intervento.

Telefono Amico Ticino e Grigioni italiano si avvale di un’esperienza decennale e collabora dal 1997 con il Dipartimento della sanità e della socialità nell’ambito della Legge Federale concernente l’aiuto alle vittime di reati (LAV).

Giornata dell’ascolto 14.3

In occasione della giornata dell’ascolto di giovedì 14 marzo vi segnaliamo i seguenti appuntamenti:

  • parteciperemo alla trasmissione Millevoci (RSI Rete Uno ore 10:30) con alcuni estratti del radiodramma “Pronto Telefono Amico”
  • saremo presenti con uno stand a Lugano, in Piazza Dante, dalle ore 12:00 alle ore 16:00. Saremo lieti di accogliervi in compagnia di alcuni giocatori del Football Club Lugano: vi aspettiamo!

Aiutateci ad aiutare

Anche quest’anno Telefono Amico Ticino e Grigioni italiano ha diversi progetti da realizzare, tra i quali la formazione dei nuovi volontari, il percorso di formazione continua e l’aggiornamento dell’infrastruttura informatica. Per sostenere la nostra attività abbiamo bisogno del vostro aiuto. Con una donazione, anche piccola, potete contribuire a finanziare i nostri progetti.

Ogni donazione è importante e fa la differenza. Potete donare tramite bonifico bancario, Twint o carta di credito cliccando qui.

Grazie per il sostegno!

Premio Giovanni Cansani 2023

Siamo lieti di annunciare che Telefono Amico Ticino e Grigioni italiano è stato insignito del Premio Giovanni Cansani, volto a sostenere il volontariato e le sue organizzazioni. Il premio è stato consegnato sabato 11 novembre 2023.