Perché sono diventata volontaria al Telefono Amico

In qualche modo, nella mia vita, è stato importante sapere dell'esistenza del 143. In particolare mi tranquillizzava la consapevolezza che, se ne avessi avuto bisogno, avrei potuto parlare con qualcuno disponibile e capace di un ascolto attivo.

Ci sono momenti in cui non si vuole o non si può parlare con amici e famigliari e il 143 è invece sempre pronto ad ascoltarti anche senza conoscerti e soprattutto senza giudicare o valutare la tua persona o la tua situazione.

Questa mia convinzione mi ha portato già anni fa ad interessarmi a questo tipo di volontariato. Allora lavoravo a tempo pieno e la mia vita era piuttosto frenetica. Valutai che non potevo in quel momento offrirmi quale volontaria, perché già troppo carica di impegni lavorativi, personali e famigliari. Mi restò però il rammarico, come di un'occasione mancata, ma mio malgrado dovetti accantonare il progetto.

Passati vari anni, ho recentemente ridotto il mio impegno lavorativo e ho dunque finalmente del tempo libero da dedicare ad altre attività. Subito il mio pensiero è volato al Telefono Amico e mi sono annunciata

come volontaria. Il percorso di selezione (prima) e di formazione (poi) mi ha veramente colpito per la serietà, l'impegno e l'entusiasmo che l'associazione dimostrava. Da subito mi sono sentita accolta e accompagnata attraverso un percorso impegnativo ed affascinante.

Oggi sono a tutti gli effetti una volontaria del Telefono Amico e rispondo al 143 con grande entusiasmo, dedizione e gratificazione. Ho imparato a conoscere me stessa e gli altri durante il programma formativo e metto ora a disposizione del prossimo le mie competenze, che la formazione costante e continua accresce con regolarità.

Sentirmi utile è importante per me e questo volontariato è veramente appagante. La sorpresa più grande è però stata rendermi conto che ero entrata a far parte di una grande famiglia e che avevo allargato i miei orizzonti. Sono entusiasta di questa esperienza e contenta di aver potuto coronare un progetto a lungo tenuto nel cassetto e ora trasformato in realtà.

Diventare volontario

Leggere altre testimonianze